La satanica brama del fatale languore

La donna per la quale, al fine di giacervi e compenetrarmi nella sua lussuria infiammante, sconsacrando ogni mia illibatezza e ogni mia pura pudicizia linda, pattuii un contratto mefistofelico con Lucifero...

Nell’arcana e opalescente Venezia più funerea, dopo le mirabolanti peripezie fantasmagoriche ed eroticamente morbose raccontatevi ne Il diavolo è un giocattolaio e narratevi poi con trepidezza ne Il candore svelato, proseguono e si riverberano misteriche le tenebrose, ardenti e ardite avventure d’un bruciato uomo fantasmatico smarritosi nella cupidezza dei suoi smaniosi struggimenti più pericolosamente voluttuosi, immersi nel chiarore d’un liquoroso plenilunio mortifero e livoroso ma al contempo accattivante, carezzevole, ondoso, impavidamente lussurioso Un uomo che vendette incoscientemente la sua anima al demonio, donando ogni sua incendiaria e malinconica emozione sacra al principe delle tenebre, al signore del male, d’ogni umana castità e innocenza violata. Un uomo che, irreversibilmente condannato all’eterna perdizione più bramosa, figlia della sua insaziabile ingordigia avidamente lussuriosa, immisericordioso si perse nella tetraggine voraginosa del suo peccato più vanaglorioso, stipulando con Lucifero un accordo così tanto maestosamente mostruoso quanto limpidamente eccitante, carnale, incendiario e melodiosamente vizioso. Il patto per cui, denudando il suo animo a volontà del demonio e a diletto del suo sortilegio pauroso, giacerà per sempre nell’abisso euforizzante della sua donna più ambiguamente magnetica, sensuale ed elettrizzante. La donna dei sogni d’ogni uomo, la venustà più grandiosa fattasi peccato languoroso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Stefano Falotico

David Cronenberg, poetica indagine divorante

David Cronenberg, poetica indagine divorante di Stefano Falotico

Dio David che guarda col solito sguardo ginecologico ed estrae il parto malsano della società sifilitica... David Cronenberg, il suo nome risona magmaticamente portentoso, raffinatamente austero d’immortale, incorniciante altezza nobiliare fra i pulsanti c(u)ori esul(tant)i di noi suoi prostrati, fervidi e invincibili amanti divora(n)ti, squittenti gioia passionalmente sanguigna, erti all’...

La maschera di Edgar Allan Poe

La maschera di Edgar Allan Poe di Stefano Falotico

La maschera di Edgar Allan Poe... che avida si scioglie, si lustra d'emozioni gravide di pregnanza mistica e in me, ispirato a lui, dal suo torbido malessere interiore, fosca, di lividi accesi, di flussi emotivi cangianti, s'effonde nell'animo splendidamente violato, (s)velato, volato via, inebriandolo estatico... Questo non è un libro che raccoglie i racconti di Edgar Allan Poe e non è ...

Nicolas Cage, l'attore vampiro

Nicolas Cage, l'attore vampiro di Stefano Falotico

Nic, il versatile, imprendibile mutante... torturanti emozioni lo grattano, raschiando il suo sanguigno istinto a esuberanza talora volgare ma madida delle sue interiora vivide e sudanti... Nicolas Cage, amato, odiato, disprezzato da molti vili detrattori, osannato, beniamino per gli eletti che sempre lo apprezzeranno, criticato, discusso, controverso, spesso al centro dell’attenzione, ...

Eclissi di rossa tenebra ermetica

Eclissi di rossa tenebra ermetica di Stefano Falotico

Incarniamo, metafisici, i torpori laceranti che si riflettono in acque torbide dagli effluvi cristallini. Nell'apparente, sibillina opalescenza trascendente, evochiamo spiriti notturni. A brace di selvatico amor vitale e brado, rifulgiam d'immensità. Misceliamo le emozioni che celammo, rischiarandole dalla sepoltura che invero non è tale. Dalle segre(ga)te anime, veleggianti in ancor ...

La satanica brama del fatale languore

La satanica brama del fatale languore di Stefano Falotico

La donna per la quale, al fine di giacervi e compenetrarmi nella sua lussuria infiammante, sconsacrando ogni mia illibatezza e ogni mia pura pudicizia linda, pattuii un contratto mefistofelico con Lucifero... Nell’arcana e opalescente Venezia più funerea, dopo le mirabolanti peripezie fantasmagoriche ed eroticamente morbose raccontatevi ne Il diavolo è un giocattolaio e narratevi poi con ...

Il candore svelato

Il candore svelato di Stefano Falotico Youcanprint

Dopo le erotiche avventure narratevi ne Il diavolo è un giocattolaio, ancora qui vi racconto della torreggiante, bizantina, tetra Venezia, torbidamente sensuale e avvinghiante come un onirico sogno ancestrale, dalle cui maree cupamente ondose, nudamente riemergerà il cadavere infernale di un uomo smarritosi nelle infinità infernalmente languide del suo inarrestabile desiderio passionale e ...