iI Libro della Giungla

    Il libro della giungla (The Jungle Book)
La maggior parte dei personaggi sono animali come la tigre Shere Khan e l'orso Baloo, anche se un personaggio principale è il ragazzo o "cucciolo d'uomo" Mowgli, che viene allevato nella giungla dai lupi. Le storie sono ambientate in una giungla in India; un posto menzionato ripetutamente: “Seonee” Seoni, nello stato centrale del Madhya Pradesh.
Un tema importante è quello della legge e della libertà; le storie non riguardano il comportamento animale, tanto meno la lotta darwiniana per la sopravvivenza, ma gli archetipi umani in forma animale. Insegnano rispetto per l'autorità, l'obbedienza e la conoscenza del proprio posto nella società con "la legge della giungla", ma le storie illustrano anche la libertà di muoversi tra mondi diversi, come quando Mowgli si muove tra la giungla e il villaggio degli uomini.

ebook Borelli editore

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione

Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Rudyard Kipling

I libri della Giungla: e altri racconti di animali (Einaudi tascabili. Biblioteca)

I libri della Giungla: e altri racconti di animali (Einaudi tascabili. Biblioteca) di Rudyard Kipling EINAUDI

Gli animali aprono davanti all'uomo una profondità che attira e imbarazza, che rimanda a luoghi o meccanismi della nostra psiche spesso dimenticati, se non rimossi. Piú di ogni altro, Kipling è lo scrittore che ha cercato, con curiosità e dedizione, di spiare nelle bestie questi mondi sommersi, e lo ha fatto creando l'universo epico-leggendario dei Libri della Giungla , scrivendo incantevoli ...

Con il postale della notte: 18 (Biblioteca di Alphaville)

Con il postale della notte: 18 (Biblioteca di Alphaville) di Rudyard Kipling Alphaville Edizioni Digitali

Con il postale della notte (With the night mail) è il primo dei due racconti lunghi (il secondo è "As easy as ABC", del 1912) di science fiction – meglio sarebbe definirli come appartenenti al genere del scientific romance anglosassone – scritti da Rudyard Kipling (1865-1936) e ambientati in un ipotetico XXI secolo, un mondo del futuro in cui l'intero sistema dei trasporti merci e ...

Racconti semplici dalle colline (Ennesima)

Racconti semplici dalle colline (Ennesima) di Rudyard Kipling Guaraldi

Un'India incantata ma non per questo meno realistica contorna le cose, le persone, i protagonisti di questi racconti di Kipling. Sono storie semplici di personaggi persi nelle remote terre di una lontana provincia dell'Impero. Ma ecco che nella staticità dell'apparenza di una vita che scorre tranquilla, l'incantesimo si rompe e la violenza sanguigna del destino erutta e sconvolge.

The man who would be king

The man who would be king di Rudyard Kipling

Articoli visualizzati di recente e suggerimenti in primo piano › Visualizza o modifica la cronologia di navigazione Dopo aver visualizzato le pagine di dettaglio del prodotto, guarda qui per trovare un modo facile per tornare alle pagine che ti interessano.

Capitani coraggiosi: Ediz. integrale (La biblioteca dei ragazzi)

Capitani coraggiosi: Ediz. integrale (La biblioteca dei ragazzi) di Rudyard Kipling Crescere

SOLIDARIETA' DIGITALE : tutto il nostro catalogo in promozione! Capitani coraggiosi narra le vicende di Harvey Cheyne, figlio quindicenne di un ricchissimo armatore. Il giovane è abituato a ottenere tutto ciò che desidera grazie al suo denaro, ma non conosce i valori della fatica e dell’impegno; è arrogante, viziato e capriccioso. Ma un incidente cambierà la sua vita... Durante una ...

Il gatto che camminava da solo

Il gatto che camminava da solo di Rudyard Kipling Garzanti Classici

Perché il Dromedario ha la gobba? E l’Elefante, perché ha la proboscide? Per soddisfare la curiosità di Josephine, la figlia maggiore, Rudyard Kipling scrisse e illustrò queste favole: apprendiamo così anche noi, insieme a lei, come siano venute le macchie al Leopardo, e facciamo conoscenza con il misterioso, enigmatico Gatto che cammina da solo . In queste pagine, introdotte da Alberto ...