Guanda

Libri pubblicati da Guanda

Sull'amore

Sull'amore di Guanda

Questa raccolta inedita di poesie attraversa tutte le sfaccettature dell'amore secondo Charles Bukowski: l'amicizia, la riconoscenza verso il suo editore, l'affetto per la sua unica figlia, la devozione per i maestri; e, ovviamente, il sesso, la passione e il desiderio nei confronti di tutte le donne, dagli incontri di una notte a quelli che gli hanno cambiato la vita. E poi l'amore per i libri...

Giorni luminosi

Giorni luminosi di Guanda

«Un miracolo letterario vivente.»la Repubblica«La voce di Aharon Appelfeld è la più accorata della letteratura israeliana.»LireÈ finita la guerra e Theo, giovane ebreo sopravvissuto a un campo di concentramento tedesco, vuole rientrare nel suo paese, in Austria. La strada è lunga e lui è solo e senza mezzi, ma non si lascia vincere dallo sconforto. Lungo il cammino ogni passo, ogni sensazione g...

Storie ribelli

Storie ribelli di Guanda

Il Cile, le battaglie e l'esilio, i sogni e le disillusioni, gli amici perduti e quelli ritrovati, gli incontri e i ricordiin una raccolta di storie che restituisce una straordinaria vocazione narrativa, un impegno per la libertà e per la difesa degli ultimi, un'insaziabile voglia di viaggio e di avventura.«Solo sognando e restando fedeli ai sogni riusciremo a essere migliori, e se noi saremo m...

Ritorno a Berlino

Ritorno a Berlino di Guanda

Fuggito dalla Germania nazista nel 1934, Erich Dalburg si è stabilito a Londra ed è diventato Eric Devon, un perfetto gentleman inglese di cui nessuno, tranne la moglie Nora, conosce le vere origini. Dietro l’apparenza di una vita appagante, però, il dolore e il senso di colpa per aver sepolto il passato e reciso ogni legame con la famiglia di origine lo tormentano segretamente, finché, nel 195...

Patria

Patria di Guanda

ROMANZO VINCITORE DEL PREMIO STREGA EUROPEO 2018«Da molto tempo non leggevo un romanzo così persuasivo, commovente, e così brillantemente concepito.»Mario Vargas Llosa, premio Nobel per la letteratura«Un libro che ha spinto i critici a parlare, nientemeno, di un Guerra e pace iberico.»Il Sole 24 Ore - Guido de Franceschi«Patria ha la grandiosità dei Buddenbrook e la passione per la verità di Or...

Sulla violenza

Sulla violenza di Guanda

«Chiunque abbia avuto occasione di riflettere sulla storia e sulla politica» osserva Hannah Arendt «non può non essere consapevole dell’enorme ruolo che la violenza ha sempre svolto negli affari umani.» In questo breve, densissimo saggio la Arendt dà ragione della sua affermazione ripercorrendo i fatti storici degli anni Sessanta sullo sfondo di tutto il Ventesimo secolo. In una lucida, penetra...

Il ministero della suprema felicità

Il ministero della suprema felicità di Guanda

«Due decenni dopo il celebrato Dio delle piccolo cose, il secondo romanzo di Arundhati Roy, ambizioso e originale, fonde brutalità e tenerezza, risonanza mitica e materia da prima pagina di giornale.»PUBLISHERS WEEKLY«Il libro più atteso dell’anno è la seconda opera di narrativa che la scrittrice Arundhati Roy ha finalmente sfornato a vent’anni da quel “Dio delle piccole cose” che la rese celeb...

Variazioni su un tema originale

Variazioni su un tema originale di Guanda

Cinque variazioni sul tema dell’amore, cinque momenti che ricostruiscono strato dopo strato la fluida, fluttuante natura erotica di Paul attraverso la precisione lirica e a tratti cruda della sua stessa voce.È un Paul che ricorda, quello che troviamo nel capitolo di apertura: un giovane adulto che torna sull’isola italiana delle sue vacanze scolastiche non solo per occuparsi della casa di famig...

Badenheim 1939

Badenheim 1939 di Guanda

È la primavera del 1939 e la località di Badenheim, in Austria, si affolla di villeggianti. Ma questa non sarà una vacanza come tutte le altre. Mentre gli ospiti si radunano per assistere alle attrazioni offerte dall'impresario Pappenheim, si moltipllcano le premonizioni inquietanti, che però tutti sembrano ignorare. Quando agli ebrei viene imposto di registrarsi presso un misterioso Dipartimen...

La lunga strada di sabbia

La lunga strada di sabbia di Guanda

È un Pasolini che si abbandona a momenti di vera e propria gioia quello che tra il giugno e l’agosto del 1959, al volante di una Fiat 1100, percorre la «lunga strada di sabbia», da Ventimiglia a Palmi e poi, spinto da una specie di «ossessione deliziosa», fino al comune siciliano più meridionale, per risalire infine la costa orientale e arrivare a Trieste. A La Spezia, da dove parte per San Ter...

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10