Massimo Zizza

L'anello afghano

L'anello afghano di Massimo Zizza

Nonostante il velo la coprisse interamente, egli riuscì a distinguerne i lineamenti delicati del volto. Uno chador azzurro, finemente ricamato scendeva sulle spalle, nascondendole i capelli. All’improvviso, con un gesto attento e misurato, abbassò appena il velo scoprendo gli occhi. Stava mostrando quanto di più bello aveva: la sua sola ricchezza. Massimo Zizza è nato a Guidonia (Roma) dove ...