Elisa Santucci

Elisa Santucci

Nessuna descrizione

Le recensioni e gli articoli di Elisa Santucci

Però, quante ne ho passate! Ovvero: Vita di Gian, da tagliato fuori a figlio del '68 e cittadino impegnato

Il testo si fa apprezzare per la descrizione attenta e puntuale di un periodo a cui i libri di storia dedicano poche pagine frettolose e superficiali e riporta chi come me lo ha vissuto a quel mondo scapigliato e libero che un po’ si rimpiange. Continua…

L’acqua del lago non è mai dolce

L’acqua del lago non è mai dolce, tra i finalisti del Premio Strega 2021 è un romanzo forte, importante, ognuno può forse riconoscere un pezzo di sé, il passaggio dalla fase adolescenziale è duro per tutti e la brava autrice segue la crescita di ragazzi e ragazze provenienti da diversi ceti sociali, da diverse situazioni familiari, ma tutti in un modo o ... Continua…

Il posto che ho scelto

Toni leggermente malinconici, ma carichi di amore, che si susseguono verso dopo verso, pagina dopo pagina. Poesie quasi come sospiri, parole appena sussurrate di ricordi, di desideri e vecchie emozioni. Versi delicati, che sfiorano, quasi carezzevoli. Sono queste le atmosfere delle poesie di Tonia Bardellino, che con la forza di una piuma evoca mondi ed ... Continua…

Il vestito rosso

“Il vestito rosso” é stata una lettura che ho amato particolarmente. L’autrice ha saputo dar voce egregiamente a quella parte di emotività che il più delle volte appartiene quasi in via esclusiva al mondo delle donne che, di frequente, si ritrovano a rapportarsi con uomini egoisti, narcisisti e superficiali. Continua…

Ciacco. L'ennesima involontaria inchiesta dell'ineffabile Di Tuccio (L'inconsapevole Di Tuccio Vol. 4)

La lettura è veloce e poco impegnativa; la tematica è originale e complessivamente piacevole e coinvolgente ma troppo ricca di refusi e di errori grammaticali. Il testo sottoposto a un’ottima revisione e a un buon editing, prima di essere pubblicato, avrebbe sicuramente avuto un imprinting diverso dal punto di vista qualitativo. Continua…

L'amore che dura

La Ravera è davvero molto brava, la sua penna è intensa, scevra da qualsiasi tipo di retorica, capace di far sentire il lettore, dall’inizio alla fine della storia, come se fosse un personaggio o addirittura il protagonista. Continua…

La zona cieca

Attraverso Lidia e Lorenzo riusciamo a capire che le nostre manie, le nostre nevrosi, le nostre fragilità, le nostre meschinità sono comuni a quelle di tanti altri, non sono inadeguatezze da nascondere. Perché il bisogno di amore è un bisogno di tutti e non sempre siamo capaci di soddisfarlo con eroismo e comportamenti nobili. Continua…

Piace a 1 persona

Noi

Un regalo alla paternità, alla genitorialità, ai conflitti generazionali che sempre si intersecano nei rapporti con i genitori e per Paolo soprattutto con suo padre. Ora sente forte il desiderio e l’esigenza di celebrare la paternità. Continua…

Blocco 52: Una storia scomparsa, una città perduta (Velvet Vol. 7)

Il romanzo è ben scritto, scorrevole, lineare. Descrive perfettamente le località con usi e costumi, tanto da sentirsi contemporaneamente protagonista fuori campo e parte integrante di ogni singola storia narrata. Una lettura interessante, coinvolgente al punto tale da venirne totalmente assorbiti dalla prima all’ultima pagina, che una volta iniziato a ... Continua…

I criteri della speranza

È un libro nel complesso interessante; è indovinata la modalità narrativa dell’io narrante. Tuttavia lo stile è un po’ artigianale, manca quel necessario taglio letterario. La lettura è disturbata da parecchi errori e refusi. Continua…

Piove deserto

Consiglio la lettura di questo libro a tutti coloro che amano le letture avvincenti, che lasciano col fiato sospeso e riescono positivamente a sorprendere Continua…

La gatta della regina

Un romanzo storico scritto a quattro mani in maniera egregia, che ripercorre i momenti cruciali della caduta dell’impero bizantino e della volontà di Carlo V di dominare il mondo in nome del Cristianesimo attraverso le vite di tre ragazzi con un intreccio intenso, coinvolgente, appassionante. Un libro di cui mi sento di consigliarne la lettura. Senza ... Continua…

Gli irresoluti. Ediz. integrale

È un romanzo dallo stile sobrio, ma anche piccante al punto giusto. Un lavoro di ampio respiro e profondamente psicologico, in cui l’autrice è stata capace di evidenziare gli aspetti più interessanti dei personaggi in un contesto armonico e mai eccessivo. Continua…

Il diario della sacerdotessa di Ashtart

Un romanzo ricco di pathos ed emozioni anche forti, ben costruito, dal linguaggio colto ma mai ostentato tanto meno volgare. La narrazione è fluida, scorrevole, piacevolmente corretta, totalmente priva di refusi ortografici e/o sintattici e storicamente ricercata. Forse un po’ troppo veloce in alcuni punti, che avrebbero avuto bisogno di maggiori ... Continua…

Tre giorni prima di Natale (Limoni & Carboncini)

Con la sua sapiente penna l’autrice riesce a tracciare perfettamente persone reali senza eccessi né nei buoni sentimenti né nella cattiveria. Ogni comportamento ha i suoi motivi ben celati nell’anima, i suoi non sono personaggi, ma persone vere e realistiche, in fondo nella realtà le sfaccettature dell’essere umano sono infinite. Continua…

UNO DI QUELLI (Gli Aaedi Vol. 66)

La storia incuriosisce e fa riflettere ma soprattutto è in grado di far crollare stereotipi errati e privi di fondamento. Un accurato editing sarebbe stato un valore aggiunto all’intero romanzo che presenta, purtroppo, molteplici refusi, ripetizioni e inutili ridondanze. Continua…

La linea del colore: Il gran tour di Lafanu Brown

Una lettura consigliata a chi ha voglia di riflettere sulla realtà e a chi ama la verità delle cose e delle persone. Un romanzo dal notevole impatto emotivo, che lascia forti strascichi per la schiettezza dei fatti narrati, dove nulla è lasciato al caso. Un plauso all’autrice che ha la capacità di catturare l’attenzione del lettore dalla prima all’ultima ... Continua…

A due passi dall'amore

Giovanna M. ha scritto una bella storia di crescita e di presa di coscienza di un giovane uomo. Anche se il tema non è molto originale, ha saputo rendere la vicenda interessante e avvincente. Molto apprezzate anche le note poetiche che ha disseminato qua e là nel libro. Continua…

Oltre quel muro...il Cielo

Pur non essendo una tipologia di lettura che amo ho trovato sicuramente positivo il messaggio che l’autore si è prefisso di far giungere al suo pubblico: quello di non demordere mai, di coltivare sempre il proprio sogno e di lottare per il bene comune. Continua…

Tempo con bambina

Il romanzo della Ravera mette a fuoco il sostanziale cambiamento che, per la figura femminile, è intervenuto nello svolgimento del proprio ruolo. Continua…

007 operazione suono

Il libro è una sorta di enciclopedia su tutto ciò che riguarda l’universo James Bond. Dice tutto ma proprio tutto sulle storie personali e lavorative degli attori, dei musicisti, dei produttori: è un libro che non può mancare negli scaffali di ogni appassionato cultore di 007. Continua…

Storia nera di un naso rosso (Impronte)

Consiglio questo libro a chi vuole dedicarsi un noir psicologico tra le pieghe della perdizione e della rinascita. Continua…

Piace a 1 persona

Il buon amore nella coppia: Quando uno più uno fa più di due (Nonordinari)

E’ un saggio ben scritto, scorrevole e comprensibile. I concetti sono spiegati alla perfezione al punto tale da sembrare fin troppo ovvi a volte, ma di quell’ovvietà sulla quale raramente ci si sofferma a riflettere. Diamo tutto per scontato e ci sentiamo, in molte occasioni, la personificazione della saccenteria in merito alla vita di coppia ma, una ... Continua…

La neve di primavera. Un anno con Giacomina

Maria Rita Milesi ha scritto un libro poetico , lieve, a tratti comico, a tratti struggente. Da affermata psicologa psicoterapeuta e grazie alla sua esperienza, è riuscita a capire che anche l’animo più semplice e umile è in grado di fare grandi cose e che solo se si rimane un po’ fanciulli si riescono ad ottenere risultati impensabili come quelli che la... Continua…

Il segreto di Ippocrate

Testo e narrazione curate nei minimi dettagli. Fluido, scorrevole, piacevole, assolutamente mai banale o pesante. Ben scritto, impeccabile dal punto di vista linguistico e stilistico; totalmente privo di refusi. Si legge velocemente pur costringendo a soffermarsi su alcuni passi e su alcune descrizioni, talmente si ha l’impressione di essere lì nascosti ... Continua…

L'AMORE NON BASTA

Sabrina Carli ha scritto un libro ricco di dialoghi che rendono la lettura molto scorrevole, con una trama ben dipanata e una buona dose di suspense. Molto interessante risulta il capovolgimento degli stereotipi, dove il buono non è poi così buono e il cattivo non è tanto cattivo. Continua…

Grazie, strega

La lettura è scorrevole, ma le continue similitudini guidano a volte in modo eccessivo la costruzione delle immagini mentali. È come seguire un film che lascia poco spazio allo spettatore. La descrizione di situazioni strane, che esulano dalla quotidianità, a volte diverte, altre inquieta o ci lascia alquanto perplessi. Continua…

L'unica ragione

Un libro da leggere, percorre tutti gli stadi del dolore, quello provato , quello riflesso e quello più grande che è quello che ti resterà attaccato sotto la pelle per sempre. Una saga familiare? Forse… Continua…

La mantella rossa

Non potevo evitare di farmi letteralmente stregare da questo bellissimo romanzo storico, scritto a quattro mani, che mi ha dato l’opportunità di catapultarmi indietro nel tempo: uno strepitoso viaggio, tra i colori, i profumi e le usanze delle Isole Canarie, passando per la Roma dei potenti Borgia e la Firenze protagonista della barbara morte inflitta a ... Continua…

Notturno bizantino: La lunga fine di un impero

Una splendida lettura, appassionante e sentita, accorpa in maniera eccelsa la cronaca storica a quella romanzata, trascinando il lettore in un vortice di emozioni e pathos. Un testo dalla scrittura fluida, ispirata, che ho letteralmente divorato e che mi ha conquistata, commossa, emozionata… Continua…

Il riscatto del destino

Una lettura fresca, fluida, gradevole, poco impegnativa con la quale trascorrere un paio d’ore di piacevole distrazione. Violenza, abbandono, adozione, sacrifici, sogni, sofferenza, dolore, morte e amore, questi i temi affrontati con estrema naturalezza e senza ostentazione. Continua…

Il viaggio dolce. Il soggiorno di Leopardi a villa Ferrigni

Marina Plasmati con la sua anima poetica, con la delicatezza nella scrittura e grande umiltà ha tratteggiato il lato umano del grande poeta, che ha lascito in eredità la sua anima completamente trasfigurata nella sua poesia. Continua…

La bambina e il nazista

Questo è un piccolo grande capolavoro che non può assolutamente mancare nelle vostre librerie, non solo tenete accese le luci della memoria ma vi emozionerete, perché gli autori hanno creato con maestria personaggi indimenticabili . Continua…

Solo danni collaterali

Quando ci si accosta alla lettura di una vicenda realmente accaduta, non si può fare a meno di instaurare con i personaggi una sorta di profonda empatia. Quantomeno è ciò che capita a me. Ho avvertito, quasi sotto pelle, tutte le angosce, le paure, le delusioni. Ho percepito l’indignazione, lo sgomento, la rabbia. Sono divenuta consapevole del fatto che ... Continua…

Un'imprecisa cosa felice

Consiglio questo libro veramente a tutti coloro che vogliono farsi un regalo speciale per l’anima perchè è un libro che fa tanto bene e alla fine vi sentirete persone migliori Continua…

Pensieri in movimento: Trasformare i vincoli in opportunità

Ben scritto, scorrevole e nonostante il linguaggio colto, ricercato, sapiente ed erudito, non ostacola in alcun modo la lettura tanto meno la comprensione dei concetti espressi. Un ottimo vademecum capace di accompagnare il lettore lungo il percorso di rivalutazione della propria sfera conoscitiva, atta ad ampliare il proprio orizzonte mentale senza il ... Continua…

John Parker il detective (John Parker Vol. 1)

La lettura del romanzo non annoia e scorre piacevole fino alla parola fine. Salvatore Scalisi ha scritto diversi libri di tutt’altra natura, ma dimostra di saper padroneggiare il genere, anche se i dialoghi a volte risultano un po’ artefatti e poco convincenti. Continua…

The Backgammon Player

Un plauso all’autore che con questo suo esordio letterario, riesce a catturare l’attenzione del lettore dall’inizio alla fine senza stancare o annoiare, ma incuriosendo e stimolando la voglia di ampliare la propria sfera conoscitiva. Continua…

Teresa degli oracoli

E’ una lettura leggera, piacevole, scorrevole, mai banale; avvolta da quell’alone di mistero e consapevolezza che il destino, nonostante l’illusione del libero arbitrio, avrà sempre e comunque l’ultima parola. La narrazione è avvincente, ricca di intrecci ognuno dei quali prova a raccontare la propria verità conducendo il lettore a porsi alla fine più di ... Continua…

Il donatore di musica

Questo romanzo è un connubio tra musica, filosofia e arte del buon scrivere, che è l’esilarante peculiarità che lo contraddistingue, arricchita dalla raffinata cifra letteraria che solo uno scrittore di talento può esprimere. Un lavoro, quello di Marziali, da leggere assolutamente, perché nulla è dato al caso alla banalità. Continua…

A tempo di tango. Scatto matto a Buenos Aires

In questo libro, dallo stile letterario fluido e accattivante, Abbati ha voluto farci capire quanto siano importanti le coincidenze della nostra vita e quanto sia facile che ciò programmiamo non si verifichi. Ma il destino può darci una mano. Continua…

La torre d'avorio

Arrivati alla conclusione del romanzo di Vincenza D’Esculapio, ci si sente profondamente in sintonia con l’evoluzione e l’epilogo del cammino di Evelina, la protagonista, che si consacra in modo indiscusso personaggio iconico dell’agnosticismo di cui sono permeati i nostri tempi. Continua…

Storia ed evoluzione delle Radio Libere oscurate dai Network: La Radio a Teano

Loffredo non si limita soltanto a fare la storia della radio, ma descrive puntigliosamente anche come è fatta una radio dal punto di vista tecnico, ci spiega quali frequenze vengono utilizzate e qual è la normativa che regola questo importante mezzo di comunicazione (le già citate sentenze della Corte Costituzionale, la legge Mammì, la legge Gasparri). Continua…

Il respiro dell'isola

Un libro da leggere tutti , ti porta nel dramma che l’Africa e l’Italia sta vivendo, la fame , la disperazione che portano persone ignare di quel che l’aspetta su di un barcone giocando una lotteria con la morte. La brave autrice affronta in maniera umana e realista la diversità , l’accoglienza , la delusione e l’amore dei figli dell’isola . Ne consiglio ... Continua…

Educazione siciliana

Roberta Grugni con il suo racconto crudo e realistico sferra un pugno nello stomaco del lettore, mettendolo di fronte alla realtà di un mondo criminale senza scrupoli che per la fame di potere e di ricchezza si rende colpevole dei più efferati delitti. Il senso di impotenza e di rassegnazione da parte delle vittime sono più che legittime di fronte alla ... Continua…

L'urlo dell'innocente (Oltreconfine Vol. 6)

La scrittrice Unity Down con questo romanzo ci lancia un forte messaggio: “pensate a noi e fate sì che i diritti umani non siano calpestati in questa terra d’Africa che voi occidentali avete sfruttato e asservito”. È un romanzo da leggere tutto in un fiato per coglierne l’essenza e ve lo dice uno che non ama i thriller. Continua…

Le due madri: Storia di una bambina in affido

Un libro da leggere, poche pagine ma intense, crea tanti interrogativi senza risposto. Cosa è giusto? Bisogna pensare ai legami di sangue o al benessere della piccola? Le due madri l’amano entrambe intensamente,ma in modo diverso , come sono diverse le loro vite. Continua…

Le spose della Luna

Le spose della luna, sa spose siamo noi forti ed incrollabili, ma anche fragili, diamo la vita, amore , tenerezza e siamo capaci di essere una guida per chi amiamo veramente.Il suo portale web si chiama letteratura al femminile, e quale esempio migliore di questo libro che va a fondo nell’anima delle donne del passato che hanno creato le basi della forza ... Continua…

La stessa rabbia negli occhi

Una lettura importante, per tutti: per i giovani affinché capiscano che il rispetto dell’altro è fondamentale nel loro percorso di crescita, ai genitori che non possono in nessun modo abbandonare il loro ruolo di guida, anche se la vita è difficile ed i dolori difficili da affrontare. Ottima lettura che sicuramente farà riflettere e molto chi sceglierà di... Continua…

Il colbacco di Sofia: Una nuova indagine per il commissario Ansaldi

Scritto con estrema cura e con minuzia di dettagli, inizialmente, ero letteralmente tentata di fagocitarlo. Invece, poi, ho ritenuto più opportuno rallentare, per poter “assaporare” con la dovuta calma tutte le emozioni e le sensazioni che questa lettura riesce a trasmettere. Continua…

Eresia pura. Lo sterminio dei Catari e il segreto delle «chiavi del sapere»

Un libro ben scritto, dettagliato e avvincente, merita di essere letto e non solo dagli appassionati dei romanzi storici. La scrittura fluida e minuziosa ci accompagna nei luoghi, nei paesaggi, nelle atmosfere ma anche nei sentimenti, nelle paure, nelle angosce e nelle speranze di tutti quegli uomini, quelle donne e quei fanciulli che hanno vissuto un ... Continua…

Tutto l'amore che manca (Golem)

La narrazione è coinvolgente e trascinante, scorrevole, incalzante e dal ritmo veloce. Molti i temi affrontati e nei quali ognuno può ritrovare un pezzo di sé e del proprio vissuto. Molteplici gli spunti di riflessione. Continua…

Medjugorje solo andata

La narrazione è fluida, scorrevole, stilisticamente e linguisticamente impeccabile. Molti gli spunti storici che forniscono un valore aggiunto al vissuto personale. Ci si perde tra le parole scritte e, una pagina dopo l’altra, si ha la percezione di essere sul posto talmente tutto è raccontato con enfasi e trasporto emotivo, da coinvolgere al punto tale ... Continua…

I due volti del tempo. Su caso e sincronicità

Pur sembrando concetti complicati, Orlandi utilizza un linguaggio e uno stile comprensibile a tutti e non solo agli esperti o appassionati del settore, arrivando alla fine di questo breve saggio di poco più di cento pagine, a narrare alcune esperienze personali per far meglio comprendere il principio di sincronicità. Un bel saggio consigliato a tutti e... Continua…

Prigionieri della libertà

La narrazione è fluida, veloce e d’impatto; dal linguaggio comprensibile, corretto e privo di refusi. La distopia che caratterizza il testo potrebbe risultare un po’ complicata a quanti non inclini a un certo tipo di scrittura, ma non al punto tale da non avvicinarsi alla lettura. Libro consigliato. Continua…

Lo scorpione dorato

Il libro di Marika Campeti è una piacevole sorpresa ed è uno dei migliori romanzi che abbia letto da qualche anno a questa parte. Emozionante, avvincente, scritto in modo scorrevole e accattivante, con un finale a sorpresa che spiazza il lettore e restituisce un briciolo di speranza. Continua…

I miei vuoti pieni

Una silloge da leggere con calma, solo così è possibile gustare l’intensità dei versi. Perché questa è poesia di rara profondità, da trattare con cura. Continua…

Il giorno mangia la notte

Consiglio questo libro veramente a tutti coloro che amano le letture alternative e sorprendenti . Continua…

Il mio tuffo nei sogni. Marco D'Aniello, una storia di sport e amicizia

Un libro da leggere, aiuta a capire che i ragazzi autistici sono fragili, puliti dentro, non conoscono le brutture dell’animo umano. Continua…

La trasparenza del camaleonte

Un libro che consiglio vivamente a tutti, ma in particolare a chi vive il diverso con timore, sentendosi incapace di rapportarsi ad esso. Continua…

Il cane nero

È nero come il colore che risucchia tutto, come l’anima senza speranza, come i pensieri offuscati dal male e noi lo seguiamo con apprensione quando compare prepotentemente nella vita della giovane impiegata, partecipi delle sue ansie, delle sue preoccupazioni, del suo crescente malessere. Continua…

Intrigo in Costa Verde

Intrigo in Costa verde è un libro assolutamente da leggere, ti prende e non riesci a non riprenderlo per arrivare rapidamente al finale. Ovviamente ne consiglio vivamente la lettura agli amanti del giallo, ma anche agli amanti della buona scrittura. Continua…

Gridalo

Un libro da leggere e rileggere storia per storia, capitolo per capitolo, con attenzione perché la parola e la conoscenza sono l’unica arma che ci rimane. Io ne consiglio la lettura a tutti. A me è piaciuto moltissimo . Continua…

La notte dell'equinozio

Agli amanti dei thriller mozzafiato non posso che consigliare la lettura di questo thriller stupefacente, un libro che si legge tutto d’un fiato, le situazioni che apre e prospetta sono veramente da brividi. Cosa si fa in nome della scienza, ma in realtà solo per solidi. Continua…

La bella indifferenza

Un romanzo grottesco e impietoso che nella storia deformata del singolo rispecchia la deriva indifferente del nostro mondo. Continua…

La bambola col tuppo

In perfetta armonia con i desiderata della maggioranza dei lettori che molto amano le saghe familiari, La bambola col tuppo è un cammino che parte da un mondo aristocratico e chiuso nelle sue convinzioni ingessate, per arrivare alla presa di coscienza di una generazione per la quale vivere sembra un “affare” molto meno rigido, ma che, in realtà, si rivela... Continua…

L'ago di Cibele

Ci sono letture che appassionano, emozionano e incuriosiscono in maniera quasi viscerale. E “L’ago di Cibele” appartiene indubbiamente a questa tipologia di romanzi. L’autore è riuscito a coinvolgermi fin dalle prime pagine, conducendomi con accattivante attrazione in una storia misteriosa e tragica. Continua…

Trappola per vespe

Se avessi modo di conoscere Marco Dorati, sarei tentata di chiedergli cosa lo ha condotto a scrivere e pubblicare un lavoro così insolito e, per certi versi, anche molto spregiudicato, ma ho il sospetto che la risposta sarebbe complessa e sibillina proprio come la sua opera. Avrei però l’occasione di fargli i complimenti per l’originalità della sua opera... Continua…

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

La storia della gabbianella e del gatto potrebbe essere bollata come una semplice favola per bambini, ma è invece un fulgido esempio di letteratura per ragazzi intrisa di tutto il vissuto di questo grande scrittore. Continua…

Eventi, rimembranze e personaggi della memoria

Ciò che mi sento di apprezzare è sicuramente il messaggio di lotta e non arresa davanti a niente e a nessuno, con la ferma volontà di credere ai propri sogni fino a realizzarli. Continua…

Il mattino dopo

Consiglio il libro a tutti coloro che amano gli storici e vogliono indagare e conoscere ancora meglio questo periodo .Il testo potrebbe essere un buon approfondimento soprattutto per gli studenti e andrebbe adottato nelle scuole. Continua…

Genius familiaris, genius loci, eggregori e forme pensiero. Culto degli antenati nel mondo antico e trasmissione iniziatica

Con un linguaggio sapiente e colto e una certosina ricostruzione storica, questo piccolo saggio è sicuramente un eccellente punto di partenza per quanti volessero intraprendere un cammino di conoscenza degli argomenti trattati, ma è, altrettanto, un ottimo suggerimento di lettura per coloro i quali, già avvezzi alla materia, volessero approfondire la ... Continua…

Semafori rossi

Un romanzo da leggere, è uno di quei romanzi che io chiamo “ scostumati”, perché ti costringono a riflettere sulla tua vita, sulle tue scelte e sui tuoi fallimenti. Continua…

I leoni di Sicilia

Per tutti questi motivi I leoni di Sicilia non può mancare nelle vostre librerie. Il cambiamento è possibile anche nelle peggiori condizioni, in un mondo sempre più arido di sentimenti, non perdete anche l’ultima briciola d’emozione, in entrambi i casi basta solo volerlo veramente Continua…

La vasca del Führer (Einaudi. Stile libero big)

Maneggia con grande maestria un folto e corposo materiale biografico, e, attingendo agli archivi storici e fotografici dell’epoca, ci conduce per mano nel rutilante mondo artistico e culturale della prima metà del novecento. Dalle sue pagine si intuisce l’ammirazione, unita a un po’ di invidia, per la sua eroina e per il modo di vivere al di fuori di ogni... Continua…

Il cuore di Frankenstein

Coraggio, incoscienza, genialità: queste le caratteristiche della Di Luoffo che ha costruito un romanzo originale e avvincente dalle costole di un capolavoro. La sua scrittura è semplice, fluida e un po’ arcaica, come ben si addice ad un romanzo ambientato. Continua…

Note fragili

Lo scrittore utilizza ogni parola con sacro rispetto, ne onora le etimologie creando una perfetta armonia tra parole e musica. A un certo punto la musica per un animo fragile e insicuro come quello del protagonista si rivela senza maschera e smette di essere il portosicuro per diventare folle ossessione. Continua…

L'Azzurro dell'Amicizia

E’ un racconto che dovrebbe essere letto da tutti i ragazzi per comprendere cosa significhi essere vittima di soprusi, di angherie, violenza e cattiveria gratuita. Per capire che si può e si deve chiedere aiuto. Continua…

Chi ha ucciso Euridice?: Il mito di Orfeo ed Euridice

Un plauso all’autore che ha saputo creare uno stile innovativo e accattivante per accostare i lettori a un genere letterario non sempre apprezzato se non addirittura considerato, a volte, qualcosa da relegare esclusivamente a una platea estremamente ridotta. Sicuramente consigliata a tutti la lettura di questo piccolo poema epico che si presterebbe anche... Continua…

L'albatro

Consiglio questo libro per chi apprezza la storia, le saghe familiari ed è appassionato di questa grande figura della letteratura italiana che è Giuseppe Tomasi di Lampedusa per vederne un risvolto inedito . Continua…

Tutto ciò che il paradiso permette

Il libro di Manuela Caracciolo è scritto in modo scorrevole e accattivante. L’atmosfera dublinese è resa molto bene con i suoi cieli plumbei e i pub fumosi e affollati. Consiglio di leggere questo libro non solo a chi ha un’anima rock , ma anche a chi apprezza le storie d’amore belle e impossibili. Continua…

Il Senatore Bellosguardo

Un romanzo giallo che potrebbe attrarre i lettori di questo genere, sebbene la produzione in tal senso sia sovrabbondante. Continua…

Le ragioni della follia: La prima indagine del commissario Spiro Fusco in un thriller poliziesco davvero avvincente (Il commissario Spiro Fusco Vol. 1)

L’autore ha saputo ben descrivere i sentimenti e le angosce del commissario, creando un nuovo personaggio della letteratura gialla. Continua…

La regola dell'equilibrio (Guido Guerrieri Vol. 5)

La costruzione di una trama intensa, la lettura in chiave psicologica ma mai psicoanalitica dei personaggi, il dosaggio in modo ben congeniato delle dinamiche psicologiche e l’appassionante scenario del mondo dei tribunali in cui si svolge, rendono tale opera un romanzo a tutto tondo, fruibile con grande godibilità da tutti coloro che vogliono leggere un ... Continua…

Castelmonardo 1783, Macerie e Prodigi (Fantasy Storici)

Ne consiglio assolutamente la lettura non solo agli appassionati di storia ma a quanti attraverso un mix di storia e fantasia vogliano ampliare la propria conoscenza anche su eventi particolari … Continua…

In principio era il silenzio. Un'ipotesi aprocrifa per il vangelo di Maria Maddalena

Testo e sceneggiatura teatrale coesistono completandosi. A impreziosirne ancora di più il contenuto vi è la presenza di foto sceniche oltre a quelle che ritraggono i due protagonisti ove è facile supporre si tratti di due corpi totalmente nudi, spogliati metaforicamente da sovrastrutture e orpelli inutili del vivere quotidiano. Continua…

Come sputi nella sabbia. Ira initium insaniae

Bertulessi conferma ancora una volta la sua brillante capacità stilistica, la padronanza di un linguaggio colto, ricercato ed evocativo. Pur affrontando tematiche sociali e direttamente connesse a tutte le sfumature che la vita presenta, tutto è narrato dal suo personalissimo punto di vista e dalla libera e soggettiva interpretazione strettamente legata ... Continua…

Come un delfino

Restare in apnea, sul fondo del mare, per poi riemergere, a respirare a pieni polmoni. A intermittenza. Proprio come un delfino. Questa, forse, la vita di ognuno di noi. Continua…

Viola di notte

È un libro perfetto per chi è abituato a leggere esordienti, anzi, si posiziona ben più in alto rispetto a tanti altri, ha qualche buco nello stile ma solo perchè acerbo, nulla che non possa essere corretto con la giusta esperienza. L’autrice si sarà sicuramente ispirata al flusso di coscienza, uno stile narrativo non per tutti, anche nella trama qualche ... Continua…

Ricordati di viverla

In un momento storico così incerto, nel quale ogni essere umano è giocoforza invitato ad essere diffidente verso gli altri per proteggere la propria incolumità fisica questo libello, parola dopo parola, arriva diretto ai nostri dubbi e alle nostre paure. Continua…

I nomi

È un romanzo che, malgrado le apparenze, persegue fino in fondo un filo logico. Ravettino è stato abilissimo a descrivere i tratti psicologici dei personaggi grazie ai loro stessi discorsi. Infatti i dialoghi, connotati da una densa spontaneità per rimarcare il modus vivendi dei protagonisti, costruiscono progressivamente il loro essere e ciò che ... Continua…

Apriti cielo! Confessioni minime di due steward al servizio di Sua Maestà

Classico esempio di libro estivo simpatico e godibile, ma che comunque descrive una realtà cosmopolita interessante. Da leggere preferibilmente sotto l’ombrellone sorseggiando una bibita ghiacciata ! Continua…

Adelaide

Una storia interessante, ben delineata nel suo contesto storico: i moti carbonari. I personaggi sono ben inseriti nel contesto storico, in cui si muovono. Continua…

Sorelle molto speciali

Rischiando di diventare impopolare, confesso che sono arrivata alla fine di “Sorelle molto speciali” di Paolo Arigotti con una sensazione di gratificazione maggiore rispetto a quella che ho provato dopo aver conosciuto fino all’epilogo le ciniche vicende delle “amiche” della Ferrante. Continua…

Donne dell'anima mia

E’ evidente che stavolta Isabel Allende non ha regalato ai suoi lettori una delle sue solite opere articolate e complesse, dove storie di popoli e di sentimenti sono gli ingredienti principali della narrazione. Stavolta la sua scrittura è stata messa al servizio della speranza che il mondo possa cambiare, grazie alla forza delle donne che sono il motore ... Continua…

Mare (Notturni)

Mi ha colpito il suo stile, perché evoca molto quello dei grandi dell’800: Stendhal, Prèvost e Hugo per citarne alcuni, che narravano di storie immerse in un tempo antico e assolutamente affascinante. Certuni critici definirebbero il suo stile vintage, magari con una punta di cattiveria, perché oggi il buon scrivere, talvolta, non è considerato importante... Continua…

Piace a 1 persona

La fidanzata d'America

Un libro da leggere ne consiglio vivamente la lettura a tutti, ma soprattutto a chi ha paura del povero e del diverso, a volte ricordare le origini e i sacrifici che hanno fatto uomini e donne per fare l’Italia , può forse servire a eliminare qualche pregiudizio senza fondamento. Continua…

Il martello nella testa: Dark poetry

Una bella raccolta di liriche in verso libero, dal linguaggio colto e forbito. L’uso delle parole non è casuale ma ricercato e d’effetto. Lo stile è semplice, scorrevole e originale. Continua…

Siamo in grado di farci vedere?

La narrazione è fluida e scorrevole. Il linguaggio è semplice e privo di terminologie forbite o prettamente tecniche. Molti i refusi ortografici e pur non togliendo nulla all’insieme, prima di giungere alla pubblicazione sarebbe stato necessario un accurato editing e un attento beta-reading. Sicuramente consigliata la lettura a chi tende al vittimismo ... Continua…

Della gentilezza e del coraggio: Breviario di politica e altre cose

Nell’insieme, un decalogo di nozioni atte a fornire le giuste indicazioni per predisporsi all’ascolto ma che, a onor del vero, non sono poi così esclusive e/o innovative. Un saggio breve , ben scritto, scorrevole e dal linguaggio fluido e facilmente comprensibile ma che nulla aggiunge allo scibile umano. Continua…

La testa mozzata

Complessivamente la trama del thriller è ordinata e Salvatore è riuscito nell’intento di farla ruotare intorno al disegno della testa mozzata e sanguinante di un cavallo, svelando poco per volta il suo significato simbolico. Continua…

I bambini di Svevia

Consiglio questo libro a tutti coloro che sono appassionati di storici per una storia emozionate e senza tempo che squarcia l’anima . Continua…

La pazzia di Dio

La pazzia di Dio è un documento storico, ci porta attraverso la vita di una famiglia, nel cuore di eventi che hanno cambiato per sempre il mondo, il modo di vivere , le campagne si sono svuotate, i giovani tornati dalla guerra non hanno più legami viscerali con la terra che li ha generati, vogliono cambiare andare in città a lavorare nelle fabbriche, un ... Continua…

Tua

Forse uno dei migliori thriller che ho letto. Veramente ben scritto e piacevole in ogni sua parte, il libro si legge tutto di un fiato e si arriva alla fine con un po’ di dispiacere. Ho letto che in Argentina ne hanno tratto un film: chissà se riusciremo a vederlo in Italia. Continua…

Le periferie del sentire

“Le periferie del sentire”, opera di esordio della Griseri, appartiene, a mio avviso, alla categoria dei romanzi dell’anima, quelli attraverso i quali i lettori non percorrono strade maestre ma piuttosto sentieri nascosti, abitati da emozioni complesse,sentieri battuti alla ricerca di una verità che non può corrispondere, in nessun modo, ad una realtà ... Continua…

Una danza d'emozioni

Una silloge ricca di parole che toccano il cuore facendo vibrare le corde dell’anima, e forse, Elenia non ha ancora compreso la validità della sua penna guidata da una quantità abnorme di sensibilità che la rendono una persona “vera”, capace di mettersi a nudo spontaneamente, in maniera del tutto naturale, senza filtri, come solo un animo delicato e umile... Continua…

La pupa di zucchero

Consiglio questo libro a chi ama il mare a chi si lascia cullare dalle onde, a chi ama le storie emozionanti che ti lasciano qualcosa che non sai spiegare a parole . Continua…

Stelle di un cielo diviso (Perkins Vol. 3)

Oltre i confini, oltre i limiti e le abitudini, esiste una essenza pura e spontanea. Che si tratti di un popolo o di una singola persona. Ma è necessario oltrepassare “l’oltre”. E la scoperta consapevole di se stessi è il miglior viaggio che si possa intraprendere. Sempre! Continua…

Cagliosa. Ediz. integrale

Un libro che racconta la periferia estrema, la città è Napoli, ma potrebbe essere una qualsiasi città con periferie degradate. Se solo l’autore non avesse usato un linguaggio eccessivamente triviale, io da napoletana ho fatto fatica a leggere, peccato davvero perché l’autore conosce bene i tempi narrativi. ha una penna ironica, riesce a raccontare gravi ... Continua…

M. L'uomo della provvidenza (Il romanzo di Mussolini Vol. 2)

La narrazione, prolissa, lenta, contorta a volte, stilisticamente impeccabile ma con un ricco utilizzo di vocaboli desueti che, a tratti, impediscono il proseguo della lettura senza essere prima costretti a ricercarne l’esatto significato, è intervallata da stralci di documenti originari che ne avvalorano la ricostruzione storica. Un testo impegnativo che... Continua…

Mia nonna d'Armenia

Un documento storico, uno spaccato del 900′, secolo difficile, con due guerre mondiali, genocidi, guerre civili, uomini che senza pietà hanno cercato di cancellare popoli con la violenza più inaudita. Continua…

Le dee del miele

Un girotondo dove le protagoniste si tengono per mano e danzano le loro storie attorno alla terra alla quale appartengono, una scrittura che fa della magia espressione di poesia e della femminilità coniugazione di umanità. Continua…

Girasoli d'Oriente

Non se se Imelda Zeqiri volesse trasmettere tutto ciò nella stesura della sua opera, ma io, come lettrice, ho avvertito sensazioni davvero incredibili; e poiché un romanzo, dal momento in cui viene pubblicato, non è più di chi lo scrive ma diventa dei lettori e delle lettrici come me, quello che vi ho raccontato è essenzialmente il mio viaggio emozionale ... Continua…

Liquirizia

Liquirizia forse non è un libro perfetto: forse l’autore avrebbe dovuto approfondire un po’ di più il conflitto interiore di Tanja, forse alcuni aspetti della storia d’amore sono troppo prevedibili. Ma a me è piaciuto tantissimo. Quando si torna a casa stanchi dopo il lavoro, accaldati per l’afa che incombe, sapere di poter leggere un libro così ... Continua…

Sortilegi

Bianca Pitzorno come sempre ci regala il potere delle parole, che a volte sono salvifiche, a volte catartiche, ma sempre riescono a raccontare l’animo umano, attraverso metafore e similitudini, ci parla di noi, delle nostre paure, dei nostri luoghi segreti dell’anima, Continua…

Il bambino nascosto

Amore, poesia, musica, rapporti familiari ma anche violenza, dolore, angoscia e follia: nel romanzo di Roberto Andò troverete tutti questi elementi, come in moltissimi altri libri. Ma già dopo poche pagine di questo romanzo vi sentirete parte di esso! Continua…

Project Digito: ANIMA

ABISSUS ABISSUM INVOCAT. L’abisso invoca l’abisso. Una citazione del romanzo, che effettivamente spalanca una porta che conduce verso i nostri abissi personali e intimi. Un viaggio surreale, sospeso tra realtà e finzione, che vale la pena intraprendere. Continua…

Follia

“Follia” è un libro crudo, amaro, forte. Non lascia indifferenti. Segna, fa riflettere, indigna. Ci mostra la fragilità della nostra mente e di quanto siano alte le probabilità di cadere, accidentalmente e inconsapevolmente, in una spirale perversa e senza via d’uscita. Continua…

Ciao per sempre

Una Puglia superba fa da spettacolare scenografia a una storia piena di emozioni, nella quale i personaggi sono persone alla ricerca di una felicità antica, fatta di piccoli ma indimenticabili granelli ormai dispersi. Continua…

Il libro della grandezza: Dialoghi con i maestri invisibili (Lanterne)

Un libro da leggere, rileggere e tenere a portata di mano da poter consultare quasi alla stregua di un oracolo, ogniqualvolta si pensa di non essere abbastanza o si è sopraffatti da tutti quelli ostacoli quotidiani dei quali, senza rendercene conto, siamo noi stessi gli artefici. Lettura consigliata a tutti e, in maniera particolare, a chi “sente” di ... Continua…

Controluce

La narrazione è fluida, colta, impeccabile dal punto di vista stilistico e linguistico. Le pagine scorrono avidamente una dopo l’altra e arrivati alla conclusione, una miriade di domande ballano nella mente, una su tutte è “ci sarà un sequel?” Tanta è la voglia di continuare a interagire con la vita di ognuno di essi, perché è questa la sensazione, quella... Continua…

Per gli uomini di buona volontà

Un romanzo senza dubbio interessante e ben strutturato, in cui l’autore è riuscito a tratteggiare molto bene i caratteri dei personaggi esaltandone l’intensità e la spiritualità, con una costante interpretazione filosofica. Continua…

SCIALLA E POI SPLENDI (I Corti Vol. 13)

Non vi pentirete di aver letto questo libro, scritto con stile gradevole, fruibile a tutti. La tematica è quanto mai importante, anzi, sarebbe bello che si scrivessero ancor più libri su quest’argomento. Solo insistendo su certi concetti si smuovono le coscienze e si mettono al bando i pregiudizi, perché si diffonde la conoscenza, in un mondo in cui la ... Continua…

Lo scrittore ombra

La scrittura di Fabio Dal Santo è estremamente semplice e, a mio avviso, piuttosto piatta, priva di slanci emotivi e di colpi di scena degni di nota. Anche il messaggio di resilienza mi è apparso troppo scontato e prevedibile: ugualmente le circostanze più banali e ovvie diventano assolutamente mancanti di ostacoli o intoppi. Continua…

Splendi come vita

Ciò che fa di questo romanzo un’opera speciale è l’originalità della narrazione, capace di coniugare poesia e prosa, realismo e emozioni, comprensione della realtà e trascendenza da essa, attraverso il filo conduttore di un legame che non conosce compromessi, perfino nel rimpianto. Continua…

Kolja: Una storia familiare (Narrativa)

Consiglio questo libro davvero a tutti , una storia commovente che arricchirà notevolmente l’anima dei lettori . Continua…

Noi non siamo soli. Coltivare la speranza per interpretare i segnali dell'aldilà. Con nuovi casi italiani

Mi sento di consigliare sicuramente la lettura di questo libro se non altro, per farvi rendere conto di quanto in realtà le storie raccontate sono vicine a ognuno di noi molto più di quanto immaginiamo. E se pensate che si tratti di cialtroneria, vi assicuro che la vita personale di chi ha mantenuto viva quella “sensibilità” che appartiene solo ai ... Continua…

Miwgu

È sicuramente un romanzo con molti contrasti: dalla iniziale, apparentemente incomprensibile, rinuncia alla vita attuale del protagonista, che con l’amore viscerale per la moglie; all’ancestrale ambiente dello sperduto villaggio laotiano, in cui sembra che il tempo, il divenire, si sia fermato, contrapposto al tecnologico, mutevole e frenetico mondo ... Continua…

Lascia fare al destino

Un libro che consiglio a tutti, a quelli che giudicano senza sapere, a quelli che si girano dall’altra parte tanto sono solo dei tossici, a quelli che sono convinti che drogarsi sia una scelta o un vizio. Ma soprattutto ne consiglio la lettura a chi è genitore e soprattutto a chi è figlio. L’amore di un genitore non si ferma mai ,nemmeno davanti all’... Continua…

Hong Kong: Racconto di una città sospesa

Una vera e propria opera letteraria nella quale le esperienze e le testimonianze dei precedenti scritti raggiungono qui l’apoteosi della brillante capacità narrativa di Marco Lupis. Continua…

Intrighi alla Rocca di Angera

È un libro bello e curioso. Lo stile è piacevole ed evoca quello degli scrittori del passato. In questo senso l’autore è stato molto abile a calarsi in quella realtà lontana, sia nel raccontarne le storie, sia adottando un linguaggio che potrebbe sembrare superato. Continua…

Ilio 1184 a.C. La fine del mondo. La guerra che Omero non ha potuto raccontare

Il romanzo di Matteo Palli è complesso e articolato, ma allo stesso tempo scorrevole e avvincente. La narrazione è fluida, lineare, accattivante. La penna dell’autore ha saputo descrivere in modo magistrale gli stati d’animo, le emozioni e le sensazioni provate di volta in volta dai vari personaggi. Continua…

Il quaderno del fato

Il libro sorprende per la brevità. Infatti, volendo , lo scrittore avrebbe potuto dilatare la vicenda all’infinito, usando l’idea vincente della decodificazione del testo e approfondendo di più la storia del fanatismo islamico. Ma come ho detto, forse il suo scopo era soltanto quello di far arrivare il messaggio della sua idea di religione e di ... Continua…

L'orto fascista (ANUNNAKI - Narrativa ebook)

Un libro piacevolissimo, scritto bene, con l’ironia ci parla di un periodo della nostra storia molto difficile, mettendo in ridicolo, il regime, i vari personaggi di rilievo fascisti e gli stessi occupanti . Continua…

Akuaba

Penso che sia un libro da leggere per tutti, perché se riesce a far ravvedere anche poche persone dai loro pregiudizi, ha già raccolto un ottimo risultato. Francesco Staffa merita di essere letto, è stato capace di spettinarmi l’anima e sarà uno dei libri che difficilmente dimenticherò, ha lasciato dentro di me una traccia indelebile. Continua…

Notte nera. Il ritorno del commissario Lombardo

Ne consiglio sicuramente la lettura agli appassionati di noir polizieschi , ma anche a chi in un noir cerca un segno di distinzione. Io non sono una grande estimatrice del genere, e mi sono appassionata alla lettura. Continua…

Il bosco delle more di gelso

La lettura del romanzo è piacevole. L’autore calibra molto bene i discorsi diretti e indiretti e nelle descrizioni lascia al lettore la giusta fantasia. Continua…

Una grande storia d'amore

È un po’ una favola: c’è il Capitano, forte e determinato e la fanciulla povera ma valorosa e c’è la vita che sembra un puzzle che si compone attraverso le parole della meravigliosa penna della Tamaro, capace di trasformarle in veri e propri quadri d’autore. Continua…

IL FORO: nulla è come sembra

“Il Foro” è il romanzo di esordio di Marco De Scisciolo, brillante penalista napoletano, che presta la sua voce interiore di avvocato per raccontare storie di vita sedimentate nella sua anima attraverso anni ed anni di una professione che spesso non lascia spazio alla fragilità e ci regala fotografie di esistenze osservate con gli occhi di chi è ... Continua…

La scelta: Santiago nel Cammino

Un libro da leggere, lo consiglio a tutti, è un cammino laico, anche se la meta è la cattedrale di Compostela, tutti tornano a casa completamente cambiati, con la consapevolezza di essere in grado di vivere in armonia con se stesso, uno zaino che diventa quasi un compagno d’avventura, mette in evidenza che ben poche sono le cose fondamentali nella vita. ... Continua…

La lotteria dei divi morti

Consiglio questo libro a tutti coloro che vogliono leggere ma allo stesso tempo divertirsi . Una lettura piacevolissima per dare un colore diverso alla vostra estate Continua…

La sposa volante

Molto coinvolgente la prima parte che descrive l’evoluzione della protagonista, che pian piano riesce ad affrancarsi dal tradizionale destino di sposa e madre delle donne dell’isola, per realizzare il sogno di diventare una fotoreporter di guerra di grande valore. Continua…

Ricomincio da noi - Così diversi, così uniti

Un libro consigliato, una lettura leggera che fa sognare per gli amanti delle storia d’amore, ma non solo,la trama è ben strutturata e può essere una piacevole lettura per tutti. La diversità a volte può unire : Massimiliano un orso, chiuso in sé stesso, Jamila una ragazza piena di vita. Un segreto ben celato, unico indizio un orsacchiotto con nastri ... Continua…

Firenze, un film

L’autore non è fiorentino, ma è profondamente innamorato della città che lo ha adottato e questo si avverte in ogni parola e nell’uso compiaciuto del vernacolo toscano ricco di gustosi modi di dire, ma anche incline alla parolaccia e alla bestemmia. Continua…

Il quaderno dell'amore perduto

Nell’alternarsi delle voci, della storia di Lucien, Helen, Edna, Armand, Eugenie, Annette, Sandrine, le sorprese s’affacciano tra le pagine, quasi una spia del dolore che si nasconde, del mistero che avvolge le vite, anche quando tutto appare privo di ombre. Continua…

Le mie Stories (narrativa)

Ne consiglio sicuramente la lettura accompagnati magari dai genitori; può essere d’aiuto anche agli educatori nell’approccio a divieti difficili, in quest’epoca in cui i piccoli sono bombardati da troppi impulsi esterni , sicuramente non adatti alla loro giovane età. A volte un divieto può essere salutare, ma la differenza la fa sicuramente l’approccio e ... Continua…

Il senso del sogno. Vademecum del viaggiatore onirico

Un saggio dal contenuto estremamente interessante e affatto banale, pietra miliare per chi abbia il desiderio tanto di approcciarsi all’argomento quanto di approfondirne la materia trattata. Continua…

Experience

Claudia Giuliani è stata abilissima a scrutare l’animo femminile, tanto complesso quanto umanamente fragile. La sua penna è riuscita a tratteggiare sapientemente quel lato oscuro, fatto di paure e di passioni, di delusioni e di speranze, di imperfezioni e di scelte costellate da tanto, tantissimo coraggio… Continua…

Meditare e sentire

La poesia di Antonino Schiera non è composta da versi prevedibili o rime strappalacrime, ha uno stile quasi ermetico il cui significato può in taluni casi non essere immediatamente colto ma necessita di una pausa, per essere poi riletto al fine di assimilare quella scrittura fatta di parole delicate, ricercate, profonde e mai lasciate al caso. Uno scrigno... Continua…

Un gioco da ragazzi

Un libro da leggere pagina dopo pagina, ci racconta anni ricordati sicuramente da chi ha qualche anno in più, io mai riuscirò a dimenticare l’attentato ad Aldo Moro e il ritrovamento del suo corpo in un bagagliaio di un auto come fosse un mucchio di stracci. Continua…

Ai confini del mondo (La vie en rose)

Un racconto importante, tocca argomenti difficili , racconta una storia che potrebbe essere la storia di molte donne inconsapevoli. Ti spinge all’autocoscienza, a tirar fuori ciò che hai relegato in un posticino dentro te stessa ben nascosto anche a te. Io lo consiglio vivamente, un libro che va letto, anche se in alcuni passi fa veramente male. Continua…

Trappola per lupi (Le Vespe Vol. 33)

Bruno Vallepiano è un validissimo autore di noir che si spingono fortemente nel giallo, io ne consiglio la lettura a tutti gli amanti di Bignami, di tutti i protagonisti che la sua penna crea e continuerà a creare in futuro, e a tutti i lettori che amano belle storie coinvolgenti e scritte bene. Continua…

Scriverò di Te

Gianluca Stival, con questo libro, rende testimonianza a suo nonno, perché riconosce quanto coloro che sono venuti prima di noi siano un tesoro prezioso, da proteggere e difendere con rispetto e amore. Chi ha vissuto prima di noi ha costruito il passato, ma senza il passato e i suoi valori, non ci sarebbe il presente e noi, progenie dei nostri avi, non ... Continua…

I guardiani della laguna: Venezia 1753. La prima indagine di Marco Leon. Agente dell'Inquisizione di Stato

“I Guardiani della Laguna” è un romanzo storico, ma non solo: è pregno di sentimenti, di passioni, di intrighi e gelosie, di potere e paure, di tensioni, morte, menzogne e sensi di colpa che spesso generano malesseri e incubi che persistono e scandiscono ogni momento della giornata. Ma c’è anche tanta vitalità, c’è un immenso desiderio di verità e di ... Continua…

Un cielo perfetto

È un libro dalle emozioni forti, per chi crede nella forza dell’AMORE, con le sue mille sfaccettature, quello capace di seguire percorsi differenti alla ricerca dell’anima gemella, l’amore per cui val sempre la pena lottare. Continua…

Il boiaro

Un racconto fatto di alternanza tra bene e male, tra sensibilità e crudeltà, tra solipsismo e abnegazione. Un romanzo che racconta la storia fatta da uomini avidi di potere e autorità. Ben scritto e dal linguaggio semplice e scorrevole; molti i punti di riflessione forniti tra le righe e sui quali soffermarsi per capire Continua…

Come delfini tra pescecani: Un'indagine per i Cinque di Monteverde

Una lettura magnifica, dal finale sorprendente, che farà riflettere sull’essenza del nostro essere più recondito, di cui già immagino la trasposizione cinematografica! Continua…